2008/11/02

Neil Armstrong dona documenti privati alla Purdue University

Yahoo News segnala che Neil Armstrong, il primo uomo a mettere piede sulla Luna, ha acconsentito a donare i propri documenti personali, a partire dall'inizio della sua carriera aeronautica, alla Purdue University, l'università presso la quale si laureò.

Alcune scatole contenenti le sue carte sono già arrivate alla Purdue e saranno a disposizione dei ricercatori, offrendo una nuova risorsa estremamente preziosa. "Nessuno ha potuto svolgere ricerche o studiare queste carte finora", ha dichiarato Sammie Morris, assistant professor di scienze bibliotecarie e direttore degli archivi e delle collezioni speciali della Purdue.

Inoltre James R. Hansen, autore del libro "First Man: The Life of Neil A. Armstrong" (2005), donerà 55 ore di interviste personali registrate insieme ad Armstrong.

1 commento:

theDRaKKaR ha detto...

una carriera unica... fa impressione pensare che in quelle aule girava un giovane che sarebbe diventato il primo uomo a mettere piede sulla luna