2009/07/28

Prime immagini dal filmato 16mm (UPD 20090730)

di Paolo Attivissimo. L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Stanno arrivando da Footagevault.com i gigabyte di riversamenti in HD della ripresa in 16mm dello sbarco dell'Apollo 11 acquistati grazie alla raccolta di fondi per il documentario Moonscape. La qualità di questa ripresa, effettuata dalla cinepresa automatica montata dietro il finestrino destro del modulo lunare, è decisamente interessante. Vi offro qui sotto in anteprima alcune porzioni di fotogrammi significativi. Sottolineo che ad eccezione dell'ultima immagine, questi sono ingrandimenti di piccole parti dell'intero fotogramma, per dare un'idea di quanti dettagli visivi e tecnici emergano da questa versione restaurata e riscandita.

Tutte le immagini sono cliccabili per ingrandirle.

Armstrong e Aldrin montano la bandiera. La visiera riflettente dell'astronauta più a destra è alzata.


Aldrin calcia la polvere lunare per vederne il curioso comportamento: produce una raggiera che si estende per vari metri e ricade bruscamente al suolo. Anche qui l'astronauta ha la visiera riflettente alzata e si intuisce il suo viso.


Armstrong e Aldrin sulla Luna.


Neil Armstrong mentre sposta la telecamera verso il punto dal quale riprenderà l'intera escursione.


Neil Armstrong a visiera alzata mentre compie i primi passi sulla Luna.


Un astronauta non ancora identificato.


Un astronauta (forse Aldrin) regge la fotocamera Hasselblad argentata.


Un fotogramma intero. L'astronauta inquadrato è Armstrong.

36 commenti:

m. s. ha detto...

Ottima iniziativa. Perchè intanto non rilasciare i video, così come sono, su un network p2p? Come hai spiegato nei post precedenti, è materiale di pubblico dominio, e per la sua importanza è giusto che venga diffuso il più possibile.

toto ha detto...

che spettacolo! sono chiarissime!

Paolo Attivissimo ha detto...

m.s.,

non è così semplice :-(

I filmati HD di Footagevault sono in formato DVC-PRO HD 1080, che i player free non leggono. Ci vuole Final Cut Pro (che costa 1000 dollari) oppure un player come quello della Calibrated, che costa 70 dollari.

E' per questo che per ora mostro solo porzioni di fotogramma: sto usando la demo del player, che è gratuita ma mette dei blocchi grigi sopra l'immagine.

Potrei pagare il player, ma aspetto di vedere se ci sono altre soluzioni e magari conservo i 7 dollari per acquistare un editor tipo FC Pro.

Comunque metterò online sicuramente una conversione grezza dei file di qualche genere.

Leonaltro ha detto...

Scusa la domanda banalissima, ma la foto dei due astronauti chi l'ha scattata? C'era una fotocamera sul modulto lunare comandata da terra o cos'altro?

In tema di immagini stupende, segnalo a tutti il foto blog del Boston Globe,
http://www.boston.com/bigpicture/2009/07/remembering_apollo_11.html

Paolo Attivissimo ha detto...

Leonaltro,

grazie della segnalazione.

Le riprese furono fatte da una cinepresa automatica. Aggiungo la precisazione nell'articolo per evitare equivoci.

theDRaKKaR ha detto...

imprsessionante la definizione

slurp! :-)

Giako ha detto...

Nelle immagini dove si scorgono i volti degli astronauti, sembra di vedere Tron quando i personaggi corrono con le moto, come visi "applicati" nelle tute. Non so perché, ma mi dà proprio l'idea di quanto fossero in un posto... extraterrestre!

mattia ha detto...

ma aspetto di vedere se ci sono altre soluzioni

C'è un filmato in questo formato, scaricabile per fare delle prove?

WK ha detto...

P.Attivissimo:
I filmati HD di Footagevault sono in formato DVC-PRO HD 1080, che i player free non leggono. Ci vuole Final Cut Pro (che costa 1000 dollari) oppure un player come quello della Calibrated, che costa 70 dollari.
----------------------
da quel che è scritto qui
http://www.mailinglistarchive.com/mplayer-users@mplayerhq.hu/msg14447.html

sembrerebbe che anche "FFplay version SVN-r11556" sia in grado di leggere i DV e DVCPRO esportati da FinalCut. Forse leggere i DVCPRO HD 1080 è più complicato, ma vale la pena tentare.
Vista "l'età" del link, proverei anche l'ultima versione di mplayer... Dove posso trovare un (corto) filmato in questo formato?

guiodic ha detto...

Ciao, neppure vlc, ffplay o mplayer leggono questo formato?

eNtropia ha detto...

Paolo, anche se non ufficialmente supportato
http://www.videolan.org/vlc/features.html
pare ci sia il supporto per la riproduzione del formato DVCPRO HD / DV100Mbps... o almeno c'è una discussione in merito ;)
http://forum.videolan.org/viewtopic.php?f=7&t=62207

Seppure la riproduzione fosse problematica come dicono, questo non vuol dire che non si possa ovviare usando VLC per convertilo ad un formato meno rognoso.

Stefano

m. s. ha detto...

Googlando sembrerebbe che VLC abbia un supporto, per quanto ancora parziale e bacato. ffmpeg e altri progetti ci stanno lavorando.

Mettere quei file su un tracker torrent secondo me sarebbe anche un buon motivo perchè molti geek si sentano in dovere di tirare su un codec free ;)

usa-free ha detto...

Mi togliete una piccola curiosità? Come mai le visiere sono dorate e non scure?

Angus ha detto...

Nella didascalia della seconda foto c'è scritto che la visiera è abbassata... è un refuso (dovrebbe essere alzata), o non capisco io? Ciao e complimenti per il lavoro che porti avanti

Claudio ha detto...

Paolo, ma il classico ffmpeg (o tool derivati da questo) non dovrebbe bastare a convertire i filmati in qualcosa di più potabile?

al di là di questo VLC mi sembra che lo legga

tra l'altro alla peggio ho final cut studio 2, se non trovi altro modo te lo converto io

Paolo Attivissimo ha detto...

Grazie, ho corretto il refuso.

Mousse ha detto...

Paolo: hai provato a cercare se nell'open source c'è qualcosa che legga o converta quel formato?

Mousse ha detto...

Ho scovato Perian (sempre per Mac) http://perian.org/
che dovrebbe convertire, con vari plugin, quel formato lì http://blog.lib.umn.edu/mcfa0086/discretecosine/164630.html

Mi manca l'hardware per provare...

richard77 ha detto...

[quote]
I filmati HD di Footagevault sono in formato DVC-PRO HD 1080, che i player free non leggono. Ci vuole Final Cut Pro (che costa 1000 dollari) oppure un player come quello della Calibrated, che costa 70 dollari.
[/quote]

ffmpeg sembra leggere il formato http://ffmpeg.org/Changelog

richard77 ha detto...

Ho provato con una clip scaricata da internet e sembra che MPlayer riesce a leggere e codificare DVC PRO / DV100

Paolo Attivissimo ha detto...

Richard77,

Mplayer non me l'ha letto. Mi sono arreso e ho pagato 70 dollari (non dai fondi della colletta) per il player della Calibrated, che so che funziona. Il tempo è denaro.

Paolo Attivissimo ha detto...

Correzione: una provvidenziale lentezza del server della Calibrated mi ha dato il tempo di provare MplayerOSX Extended. E' un po' più lento, ma funziona quanto serve ed è gratis.

Hanmar ha detto...

@ Usa-free: perche' rano rivestite di una sottilissima lamina d'oro.

Usa, mi stupisci... :D

http://complottilunari.blogspot.com/2009_05_01_archive.html

Saluti
Michele

Smash ha detto...

aaaa sono curioso di vederelo...anche un piccolo pezzettino!
Grazie a tutti veramente!

Paolo Attivissimo ha detto...

Mousse,

da quel che ho capito è solo un player e non converte.


Claudio,

grazie della disponibilità: dovremmo trovarci di persona, perché i file sono 13 giga circa già in questa fase iniziale :-)

Inoltre vorrei evitare trascodifiche, per cui la conversione potrebbe andar bene giusto per avere delle copie di lavorazione.

ffmpeg non l'ho provato, me ne manca il tempo.


M.S.,

non credo di avere il permesso di postare i file grezzi.

m. s. ha detto...

"non credo di avere il permesso di postare i file grezzi."

come no? non è materiale NASA e, come tale, public domain per definizione?

m. s. ha detto...

Paolo, sto spulciando Footagevault e mi pare che nulla ti impedisca di diffondere quei filmati "as is".

Per i filmati della NASA parlano esplicitamente di public domain, e ti rimandano al sito della NASA in materia:

http://www.jsc.nasa.gov/policies.html#Guidelines

dove quoto:
8. NASA material is not protected by copyright unless noted. If copyrighted, permission should be obtained from the copyright owner prior to use. If not copyrighted, NASA material may be reproduced and distributed without further permission from NASA.

Non capisco perchè Footagevault debba avere il monopolio sulla distribuzione di filmati che sono i)di pubblico dominio e ii)di interesse culturale mondiale.

Paolo Attivissimo ha detto...

m.s.,

il materiale NASA è PD, come giustamente dici, ma l'elaborazione da parte di Footagevault potrebbe non esserlo. Per cui preferisco stare sul sicuro e pubblicarlo soltanto in forma di nuova opera creativa, per la quale ho la certezza del permesso.

m. s. ha detto...

Scusami davvero se insisto, ma l'importanza della cosa secondo me lo merita.

Da http://footagevault.com/terms-and-conditions

"The material you download from this site is considered to be in the public domain and not in copyright and is not subject to licensing restrictions.

Any fees charged for providing access to the media on this site are only taken as payment for research and supply of footage. And the supply of this material to your production by Footagevault does not imply ownership or copyrights to the material by Footagevault Ltd.

Whilst our archive material is considered to be in the public domain, some footage may include music or other material that is owned by a third party and receipt by you acknowledges responsibility for clearing any such rights.

We reserve the right to add any public domain footage we are asked to source for you to our own collections for future customers to make use of."


Più chiaro di così. Ovvio che nelle FAQ stanno sul vago, ma legalmente loro dichiarano esplicitamente di non avere alcun copyright sul materiale.

Al punto che si potrebbe chiedere l'hosting del materiale a Wikimedia Commons.

Paolo Attivissimo ha detto...

M.s.,

Fai bene a insistere, figurati!

Mi hai quasi convinto che il mio sia un eccesso di prudenza. L'ultima cosa che voglio è l'ennesima letterina di un avvocato che contesta violazioni di copyright.

Bisogna però almeno convertire i video in un formato che non richieda un codec così poco diffuso.

dyk74 ha detto...

Hai provato a convertirlo con HandBrake o con AVIDEMUX? (entrambi free e disponibili x MAC)

Magari funziona ;)

CIAO CIAO

Gabriele ha detto...

MPlayer sotto linux permette anche di fare le conversioni (con la sua controparte command-line mencoder). Sotto OSX non so, ma fossi in te indagherei.

Se tu riuscissi a convertirli in H.264 sarebbe fantastico!

dyk74 ha detto...

@Paolo: prova ad usare HandBrake o Avidemux (entrambi free e disponibili per mac) per convertire i filmati magari qualcosa si riesce a fare ;)

CIAO CIAO

Claudio ha detto...

Ho un amico che lavora a Bellinzona, e torna a Sondrio (dove abito) bene o male tutti i weekend. Eventualmente potremmo usare lui come corriere (tra l'altro abitava fino a 6 mesi fa a Paradiso, che mi risulta essere vicino a casa tua!)...

Tu in cosa pensavi di convertirli? Un h.264 a piena risoluzione con un buon bitrate e una versione da definire più adatta al web?

Paolo Attivissimo ha detto...

Claudio, Dyk74,

la conversione è stata risolta, grazie; il problema è che comunque non posso distribuire questa versione dei video se voglio avere gratis il riversamento migliorato che arriverà entro l'estate. I dettagli sono nell'articolo di oggi di questo blog.

Claudio ha detto...

Letto, in ogni caso la disponibilità rimane anche per il domani. Ti invio una mail con i miei riferimenti.