2014/02/13

Umorismo spaziale: Buzz Aldrin

Intraducibile. Segnalata da George Takei.


Aggiornamento (2014/02/13): spiego il gioco di parole. Letteralmente, la dicitura proclama “Io sono stato il secondo uomo sulla Luna. Neil prima di me”. Ma “Neil before me” in inglese suona esattamente come la frase rituale “kneel before me”, ossia “inginocchiati/inginocchiatevi al mio cospetto”.

Considerata la straordinarietà dell'impresa, direi che Buzz sarebbe più che legittimato a intimare questa riverenza.

9 commenti:

Mirko Speleo ha detto...

Cavolo Paolo, con la foto di Aldrin in piena pagina mi hai fatto venire un colpo...

Stupidocane ha detto...

Mmhh... gradirei invece una delucidazione, se possibile. Non ho colto... :)

Stupidocane ha detto...

Forse ho capito:

E' un gioco di parole che contempla il primo comandamento e l'accezione "eccetto" di "before"?

"You shall have no other Gods before me."

axlman ha detto...

Va bene Paolo che i giochi di parole sono spesso intraducibili, ma si possono sempre spiegare.
Presumo, ma posso sbagliarmi e sono gradite eventuali correzioni, che "Neil" suoni come "nil", cioè "zero". A questo punto però, secondo me sarebbe stato più efficace "I was the first man on the Moon, because only Neil before me".

Stupidocane ha detto...

Aah... ora ha senso. Grazie axlman.

Ignoravo che "nil" significasse "zero". Conosco l'inglese "naught", ma non "nil", che immagino sia latino...

Paolo Attivissimo ha detto...

Tutti,

ho postato la spiegazione del gioco di parole.

Scusate se non l'ho scritta subito, ero di fretta.

Stupidocane ha detto...

Rifo:

Aah, ora capisco. Grazie Paolo.

:D

Bruno 0.5 ha detto...

Per la precisione Buzz non fu il secondo uomo sulla Luna perché ci arrivarono insieme dentro il LEM. Fu il secondo uomo A CAMMINARE sulla Luna! :-)

Mirko Speleo ha detto...

Ciao Paolo, scusa se te lo posto qui, ma la notizia dell'Apollo 10 scambiato per una base aliena devi proprio vederla...
http://www.centroufologicomediterraneo.it/wp/base-aliena-sulla-luna-2/
Fortunatamente dopo una segnalazione si sono resi conto della castroneria, ma certo che sedicenti esperti di UFO non riconoscere il "muso" di una capsula Apollo...