2009/06/28

Recensione: Nasa: Triumph and Tragedy (2009)

di Paolo Attivissimo

La BBC sta commemorando il quarantennale del primo sbarco umano sulla Luna trasmettendo una serie di documentari, intitolata Nasa: Triumph and Tragedy, che rievocano gli eventi con il supporto di interviste agli astronauti tuttora in vita e di immagini autentiche delle missioni, rimasterizzate per restituire loro la qualità, i colori e la nitidezza originali.

L'effetto è quasi irreale: le riprese delle mogli degli astronauti di quarant'anni fa, per esempio, sembrano girate l'altroieri, e il confronto con le loro interviste recenti, in cui le rivediamo trasformate dal tempo ma inequivocabilmente riconoscibili nei gesti e negli sguardi più che nei tratti del viso, è sconcertante.




Il documentario presenta con la stessa qualità molte riprese poco conosciute delle missioni, ed è anche uno dei pochi che vede la partecipazione di Neil Armstrong, che racconta il suo allunaggio decisamente storico ma fortunoso.

Nasa: Triumph and Tragedy è pregevole anche perché, a differenza di altri, si prende poche licenze nel rimontare i filmati autentici per rendere più interessante il racconto. Alcune di queste licenze sono segnalate qui sotto.


1. One Small Step


Questa puntata rievoca gli inizi della corsa spaziale fra Stati Uniti e quella che allora era l'Unione Sovietica: il progetto Mercury, Gagarin in orbita, il discorso di Kennedy che lancia la corsa alla Luna, le missioni Gemini (4:20), il disastro dell'Apollo 1 (4:50), la missione Apollo 7 (9:19), la fallita missione lunare sovietica N-1 (9:40); l'Apollo 8 intorno alla Luna (10:00); l'Apollo 9, con l'assemblaggio del modulo lunare, l'LLTV e l'incidente mancato di Armstrong, il collaudo del LM in orbita terrestre (29:49); l'Apollo 10 (33:10).

Buona parte della puntata, a partire da 35:00, è dedicata all'Apollo 11: l'addestramento subacqueo e nel Vomit Comet e i reportage di James Burke della BBC, la partenza, le riprese 16mm a bordo, i problemi radio, l'allarme 1202 durante la discesa verso la Luna (35:00), il primo passo sulla Luna (50:00), il montaggio della bandiera, con l'asta orizzontale ben visibile nelle immagini in 16mm (55:00).

A 55:23 ci sono delle brevi riprese dell'escursione lunare attribuite erroneamente all'Apollo 11: lo si nota dalla presenza dell'ombra dell'antenna parabolica per le trasmissioni TV, che non fu installata durante l'Apollo 11, e dalla presenza di bande rosse sulla tuta del comandante, inesistenti nella missione Apollo 11.



La telefonata di Nixon agli astronauti sulla superficie lunare è mostrata a 55:50, seguita dalla partenza dalla Luna (56:30). A 57:00, le immagini del decollo del modulo lunare visto dall'interno del veicolo, con la bandiera violentemente scossa dal getto del motore, non appartengono in realtà all'Apollo 11, ma a una missione successiva.

La puntata si conclude con il rientro, i sorrisi degli astronauti in quarantena (quelli negati dai lunacomplottisti), Armstrong che suona il banjo dentro la cabina di quarantena e le celebrazioni degli astronauti in tutto il mondo (57:30).


Le altre puntate verrano recensite man mano che verranno trasmesse.

8 commenti:

BVZM ha detto...

Paolo, non fu Armstrong ad avere l'incidente con l'LLTV? O ne ebbe uno meno famoso anche Buzz?

toto ha detto...

Paolo dici che in Italia verrà trasmesso prima dell'80esimo dello sbarco?

Paolo Attivissimo ha detto...

BVZM,

ovviamente era Armstrong con l'LLTV, grazie per la correzione. Ho sistemato l'articolo.

Mi sto preparando per la possibile intervista ad Aldrin e ho in mente soltanto quel nome :-)

Paolo Attivissimo ha detto...

Toto,

ti conviene non aspettare i comodi delle TV italiane e fare un giro su Internet oppure procurarti un abbonamento alla BBC satellitare.

BVZM ha detto...

Paolo: Mi sto preparando per la possibile intervista ad Aldrin e ho in mente soltanto quel nome :-)

Non hai un'idea di quanto ti stia invidiando per l'opportunità che hai... (o forse un'idea ce l'hai eccome! :)

mattia ha detto...

al di là dei documentari: mi piacerebbe vedere la versione integrale dell'allunaggio... proprio come la videro i nostri vecchi quarant'anni fa.
Sapete dove si può trovare il filmato integrale?

Paolo Attivissimo ha detto...

Mattia,

la trovi (insieme a tantissimo altro materiale) nei DVD della Spacecraft Films. Come quello che ho qui accanto a me e che sto convertendo in file MPEG con paziente devozione :-)

enrico ha detto...

Ma questa trasmissione è la stessa che s'è vista su history channel ieri sera?