2009/03/19

Video: come s'indaga una teoria di complotto lunare

di Paolo Attivissimo

Durante il corso annuale del CICAP per investigatori del mistero sono stato invitato a tenere una lezione su come una persona comune può usare le risorse pubblicamente disponibili (libri tecnici, Internet, DVD) per indagare su una teoria di complotto.

Ho presentato strumenti e regole generali, valide per qualunque teoria cospirazionista, e il caso pratico delle teorie di messinscena lunare. Ci siamo anche divertiti a fare qualche prova pratica di confutazione con l'aiuto di un modello fisico, come potete vedere qui sotto: i lunacomplottisti dicono che le foto lunari sono false perché quando c'è una sola fonte di luce le ombre sono nerissime e quindi l'astronauta sulla scaletta dovrebbe essere invisibile. Ma non tengono conto del fatto peraltro banale che il suolo lunare riflette la luce. Se così non fosse, sarebbe difficile vedere la Luna in cielo.





Le foto sono state scattate di notte e all'aperto, in modo da evitare che ci fossero riflessi dalle superfici verticali dei muri delle case, e usando come unica fonte di luce un faretto da 35 watt a simulare il Sole. La superficie della "Luna" è in realtà grigio scuro, ma l'esposizione prolungata la schiarisce notevolmente, esattamente come nelle foto Apollo originali:



Ecco un'immagine di alcuni partecipanti al corso insieme al modello in scala 1/72, con terreno cartograficamente corrispondente a quello della missione Apollo 11, realizzato come descritto qui e qui.


Qui sotto trovate la serie completa di video della lezione su Youtube:



Se preferite le singole parti, eccole: prima, seconda, terza, quarta, quinta, sesta, settima, ottava, nona, decima, undicesima, dodicesima. Ricordate che potete usare servizi come Keepvid.com per conservare i video di Youtube per sfogliarli anche senza connessione a Internet. Mi scuso per la qualità non sempre sublime del video, ma ho compresso e messo online il tutto di corsa.

Le immagini della presentazione sono disponibili tramite Slideshare qui sotto.

12 commenti:

S. Guardie P. ha detto...

i mezzi di comunicazione di massa vanno eliminati!!!ci riempiono solo di cavolate!

Elle ha detto...

Grazie tante Paolo per aver condiviso questa lezione su Youtube.
Vorrei segnalarti due filmati:

http://www.youtube.com/watch?v=qX6ekihEswo

Una sorta di timelapse che mostra come vedremmo cambiare l'aspetto della Terra dalla luna in un mese.
Il secondo mostra l'aspetto reale della Terra ripreso (a quanto pare) dall'Apollo 11:

http://www.youtube.com/watch?v=pYi5edltZ8w

Come mai la Terra prima è così bassa sull'orizzinte e poi si sposta così in alto? O è solo un'illusione?
L'apetto della Terra vista dalla Luna (sembra che anche il nostro pianeta abbia le "fasi" visto da lassù) mi ha sempre incuriosito.
Come vedrei cambiare la Terra in dimensione apparente, inclinazione, traiettoria nel cielo, fase, punto di "emersione" dal suolo e di eventuale tramonto ecc. giorno per giorno, mese per mese e nel corso di un anno?
So che se super-indaffaratissimissimissimo ma comunque te lo chiedo (e lo chiedo anche ad eventuali esperti ed anime pie che vorranno rispondermi): c'è un sito che mi potrebbe permettere di vedere giorno per giorno l'aspetto della Terra dalla Luna e darmi qualche spiegazione tecnica del fenomeno?
Grazie per tutto quello che fai.
:)

Paolo Attivissimo ha detto...

Elle,

Il secondo video mostra una serie di immagini riprese da varie missioni.

Le dimensioni della Terra cambiano per il semplice motivo che sono stati usati obiettivi con focale diversa. E' lo stesso motivo per cui la Luna può essere grande o piccola nelle foto: dipende da quanto viene ingrandita dall'obiettivo.

Chiunque abbia fatto quel video ha dei seri problemi di percezione della realtà, se si pone domande come questa. Aspetta che scopra che le mucche piccole, nei pascoli, non sono realmente piccole, ma sono lontane...

La Terra si sposta rispetto all'orizzonte perché le foto sono scattate da veicoli che stanno orbitando intorno alla Luna e quindi il punto di vista cambia.

Per vedere l'aspetto della Terra dalla Luna potresti provare Celestia.

La spiegazione tecnica è abbastanza banale: prendi una lampadina, un'arancia e una pallina da ping-pong e costruisci il sistema Terra-Luna. Vedrai automaticamente le fasi.

Elle ha detto...

Grazie per la risposta, adesso cerco questo "Celestia".
Il fatto è che io sono di un'ignoranza mostruosa su questi temi e proprio il tuo blog ha risvegliato alcune delle curiosità sul cielo che avevo un tempo.
Ciao. :)

Paolo Attivissimo ha detto...

Come vedrei cambiare la Terra in dimensione apparente, inclinazione, traiettoria nel cielo, fase, punto di "emersione" dal suolo e di eventuale tramonto ecc. giorno per giorno, mese per mese e nel corso di un anno?

La Luna rivolge sempre (grosso modo) la stessa faccia verso la Terra, per cui la Terra non sorge e non tramonta nel cielo lunare. Resta più o meno dov'è.

Se sei sulla Luna al centro della faccia diretta verso la Terra (la faccia che vediamo noi da qui), vedi la Terra allo zenit (verticalmente sopra la tua testa).

Se sei sulla Luna al bordo della faccia diretta verso la Terra, vedi la Terra sull'orizzonte.

A causa di un movimento della Luna chiamato librazione, in quest'ultima posizione potresti vedere la Terra "sorgere" e poi "tramontare".

Ti confermo che Celestia permette di vedere questa dinamica.

Spooky ha detto...

Bella lezione Paolo, grazie mille.

Davvero utili i vari Archive.org e Tineye, ne ignoravo l'esistenza.

matteo ha detto...

A proposito di confutazione delle baggianate complottistiche, hai visto questa notizia?
Un gruppo di studenti liceali di Lucca ha stimato la distanza Terra-Luna a partire dai ritardi dell'eco nelle comunicazioni.

Giako ha detto...

Per riderci sopra
http://www.youtube.com/watch?v=4w9EksAo5hY

Ciao,
Giako

Hammer ha detto...

Giako,

grazie del link, avevo rimosso quel video dalla memoria. Anche perchè, secondo me, la qualità della musica dei Rammstein era scesa drasticamente già a partire dall'album precedente.

Scusate la digressione :-) chiudo l'off-topic.

Davide ha detto...

Ciao Paolo,

volevo chiederti se per caso sai dove reperire l'intervento sul caso Kennedy (in forma video, o anche solo testo va benissimo).

Grazie mille per l'informazione che fai, e buon lavoro! :)

Paolo Attivissimo ha detto...

Davide,

che io sappia, Massimo Polidoro non ha pubblicato la lezione in video, mi spiace. Ti conviene chiedere direttamente a lui.

Davide Scaturro ha detto...

Salve Paolo

con un mio amico stiamo già da un po di tempo discorrendo amichevolmente degli allunaggi e di quanto avvenne nel luglio del 1969: io sono per la tesi dell'allunaggio mentre il mio amico insiste ad essere dalla parte dei complottisti.

Arrivo alla domanda: il mio amico mi ha propinato questo video

http://youtu.be/I45McNmQx-U

si tratta di un video della rai, non un video originale, fin qui tutto normale, anche se si dovrebbe considerare anche questo nel prendere in considerazione il video , ora il punto è che il mio amico sottolinea una frase che viene detta nel filmato da uno degli astronauti che effettuano le riprese: Minuto 7.10: "La terra laggiù sembra più piccola di una palla da golf vista da lontano"

ecco questa affermazione ha sconvolto il mio amico, che afferma con convinzione massima, che la terra dalla luna si dovrebbe vedere con dimensioni molto maggiori di quanto noi riusciamo a scorgere la luna dalla terra, quindi questo è un buon pretesto per argomentare come al solito il fatto che i viaggi sulla luna non siano mai avvenuti. In realtà correggimi se sbaglio la dimensione della terra dalla luna non può essere molto maggiore di come noi scorgiamo la luna dalla terra pur essendo la dimensione della luna pari ad un 1/81 della massa terrestre e la distanza di 384400 km credo che in base a questi dati questo fatto sia oltremodo giustificabile, vorrei però sapere cosa si può dire in merito per giustificare questa cosa riflettendoci in effetti sorge il dubbio circa questa affermazione, si pensa subito al fatto che la terra si debba vedere più grande di quanto noi riusciamo a vedere la luna nel cielo! Vorrei essere oltremodo convincente anche su questo punto come su tutti gli altri grazie dell'attenzione e grazie per il tuo blog e per tutto quello che fai. Rimango in attesa di una tua gentile risposta a presto