2009/11/05

Apollo 12 visto di nuovo dall'LRO

di Paolo Attivissimo

La sonda Lunar Reconnaissance Orbiter (LRO) ha già fotografato il sito di allunaggio dell'Apollo 12, ma il 5 ottobre scorso lo ha ripreso di nuovo con il sole praticamente a picco: in pratica al mezzogiorno locale. Questo è un dettaglio della nuova immagine, segnalata dal blog dell'LRO e cliccabile per ingrandirla:



L'immagine è stata scattata dall'orbita definitiva di 50 km e con un angolo d'incidenza del Sole di 4°, per cui le ombre sono molto corte e le variazioni di albedo (luminosità) del terreno sono più vistose. Si notano lo stadio di discesa del LM, le tracce delle orme degli astronauti e gli strumenti collocati sul suolo lunare. La risoluzione è 49 cm/pixel.

La versione non commentata della fotografia è consultabile qui, mentre la versione integrale non elaborata è scaricabile da qui.

17 commenti:

Luigi Rosa ha detto...

Oramai non fa quasi piu' notizia...

Certo che se riuscisse a vedere l'Apollo XIII mi preoccuperei!!! :)

Paolo Attivissimo ha detto...

Vero. Come ci si abitua in fretta, eh? E pensare a quanti anni abbiamo passato senza queste immagini, ad aspettare che prima o poi qualcuno mandasse una sonda sufficientemente sensibile...


Apollo 13? LOL!

Ma in realtà anche il Descent Stage del 13 dovrebbe esserci, sulla Luna. Un po' scassato, ma ci dovrebbe essere, se non ricordo male :-)

Paolo Amoroso ha detto...

Variazioni di albero -> albedo

Paolo Attivissimo ha detto...

Ops, sistemato, grazie!

Salvatore ha detto...

Queste immagini sono conmmoventi... il solo poter immaginare di mettere piede su un corpo celeste che non sia la Terra è... indescrivibile... soprattutto sulla luna dove non c'è atmosfera... il poter vedere l'universo quasi così com'è dev'essere agghiacciante...

Hedges ha detto...

cit. "Una magnifica desolazione"

Vittorio ha detto...

Paolo Attivissimo ha scritto:
"Ma in realtà anche il Descent Stage del 13 dovrebbe esserci, sulla Luna."

No Paolo, se non erro è il III stadio che è stato fatto schiantare sulla luna (come era in programma). Se "mollavano" il Descent Stage come avrebbero fatto a tornare a casa? Vedi per referenza l'immagine del LEM dopo lo sgancio (la famosa "Farewell, Aquarius")
http://tinyurl.com/yc9gulr

Vittorio ha detto...

Apollo 12, la mia missione preferita, con il comandante più simpatico e mattacchione della storia dell'astronautica. Inoltre l'unica missione lunare completamente "All Navy" (e da ex marinaio, ovviamente non posso che apprezzare).
Grande "Pete" Conrad, non ti dimenticheremo mai!

Grezzo ha detto...

Come come? Quindi in qualche modo un pezzo della missione Apollo 13 è riuscita ad "atterrare" sulla Luna? Questa non la sapevo. L'hanno scaricata per alleggerirsi?

Comunque quello si vede benissimo che non è il modulo di discesa dell'Apollo 12, non vedi che è solo una manciata di pixel? Con una risoluzione di addirittura 49 cm/pixel dovremmo anche contare le strisce sulla bandiera americana, invece niente. Ok, la smetto di scherzare XD

Paolo Attivissimo ha detto...

No, errore mio: mi ricordavo male. L'intero LM, Descent Stage compreso, è tornato verso la Terra e lì s'è disintegrato.

Vittorio ha detto...

A tal proposito (anche se stiamo andando velocemente OT) ho letto su Forum Astronautico
http://www.forumastronautico.it/
che lo schianto del III stadio di Apollo 13 fu una manna per Houston durante la crisi. Infatti le trasmissioni radio del LEM e la telemetria del III stadio utilizzavano la stessa frequenza, con conseguente riduzione della ampiezza di banda riservata al LEM. Infatti la radio del LEM sarebbe dovuta esser attivata appena dopo l'inserzione in orbita lunare, ben dopo lo schianto del III stadio. Fino allo schianto le trasmissioni furono irregolari, capricciose e disturbate, dopo, con la liberazione dell'ampiezza di banda riservata alla telemetria le trasmissioni Houston - Aquarius ripresero (quasi) correttamente.

Giako ha detto...

Riprendendo un mio commento errato sul post della foto fatta al Surveyor 1 dalla LRO, rilancio qua.

Siccome gli astronauti dell'Apollo 12 "visitarono" il Surveyor 3, a questo punto si dovrebbe vedere anche il Surveyor in questa foto, no? Sto cercando di identificarlo, ma non lo trovo.

Vittorio ha detto...

Paolo problemi riguardo il mio precedente post? Sono passate 4 ore e non lo vedo...

Vittorio ha detto...

@ Giako
Nell'immagine proposta è appena fuori dai bordi, in basso a destra. Su un altra pagina web ho visto un'immagine più grande dove appunto si vedeva anche Surveyor 3; vedi
http://newsspazio.blogspot.com/2009/11/lo-sguardo-ad-alta-risoluzione-del-sito.html

Giako ha detto...

@vittorio
Grazie!

mattia ha detto...

Paolo, hai qualche riferimento al tipo di magnetometro che hanno usato?
Qualche link a riferimenti da leggere?
Lavorando proprio in quel settore mi interesserebbe indagare.

Paolo Attivissimo ha detto...

Mattia,

la strumentazione di bordo è descritta brevemente qui e nei fact sheet del medesimo sito. Non so se c'è un magnetometro a bordo di LRO.