2009/08/05

Mazzucco fa una "proposta 'lunare'" (UPD 20090921)

di Paolo Attivissimo. L'articolo è stato aggiornato dopo la pubblicazione iniziale.

Mi è stato segnalato questo articolo di Massimo Mazzucco che mi invita a partecipare come voce "ufficialista" a un suo nascituro documentario favorevole alle teorie di complotto lunare.

La cosa è particolarmente ironica, perché Mazzucco è la stessa persona che mi ha bandito dal suo sito, Luogocomune, con queste esatte parole: "hai insozzato a sufficienza le pareti di questo spazio". Questo rende materialmente piuttosto difficile qualunque discussione.

Non vedo alcuna ragione per collaborare con chi si comporta in questo modo. Ho già discusso a lungo con lui di complottismo lunare anni fa (nel 2006) e i risultati sono lì da vedere: educativi per chi studia la forma mentis dei cospirazionisti e la loro propensione a spostare i paletti e a insultare quando vengono messi di fronte a dimostrazioni solide, verificabili e inoppugnabili, ma inconcludenti in termini pratici.

L'immagine è cliccabile per ingrandirla.

Non faccio il revisore di bozze di nessun complottista, men che meno di chi m'insulta e mi mette maleducatamente alla porta. Che Mazzucco finisca il suo documentario in cui presenta le sue "prove" migliori. Che sia tutta farina del suo sacco. Che metta nero su bianco le sue asserzioni e le sue accuse infamanti. Poi le analizzeremo e le smonteremo allegramente, una per una, con la documentazione tecnica in una mano e una buona birra nell'altra, brindando alla salute e al coraggio di Buzz, Neil, Mike e di tutti gli altri astronauti lunari sui quali i complottisti tentano invano di tirare fango.


Come si viene trattati su Luogocomune


A riprova di quello che scrivevo sopra, su Luogocomune sono volati subito insulti, sberleffi e pernacchie a me e a un utente, Chiaro75, che ha cercato di criticare civilmente, dati alla mano, le teorie lunacomplottiste. Tutto questo sotto lo sguardo indifferente di Massimo Mazzucco, che anzi mi accusa di essere "scappato" (9/8/09, 20:21). Considerato che è Mazzucco che mi ha vietato di partecipare a Luogocomune, l'accusa è piuttosto ipocrita.



Comunque consiglio vivamente di leggere la discussione, perché è molto educativa.

Mazzucco parla tanto di dialogo, ma la realtà è che dopo avermi bandito da Luogocomune ha rincarato la dose escludendomi esplicitamente dalla sua magnanima "amnistia" verso chi era stato espulso:

Restano esclusi dall’amnistia solo alcuni soggetti particolari, ovvero l’utente wewe, i debunkers professionisti (Attivissimo e soci), e quelli del Cicap espulsi durante la battaglia sui cerchi di grano.




E io dovrei andare a discutere con gente così? Questo dovrebbe essere il garante del fair play?

Siamo seri. Datemi una buona ragione, una soltanto, per la quale dovrei collaborare con un individuo del genere.

Se Mazzucco vuole davvero discutere seriamente invece di fare queste sceneggiate e farsi applaudire dalla propria claque, questo blog è aperto. Che si faccia avanti, se ne ha il coraggio. Non mordo mica.

47 commenti:

Giako ha detto...

Fra i commenti dei lettori ce n'è qualcuno esilarante. Uno mette in dubbio la possibilità dei viaggi nello spazio, sostenendo che non tutti gli scienziati sono concordi...
E poi l'altro che dice che gli "ufficialisti" (che già non mi pare il nome giusto) devono portare 10 tesi a favore da far "debunkare" all'incontrario.
Vediamo un po' cosa tira fuori il Mazzucco. Vediamo se userà il video di Moontruth...

Fozzillo ha detto...

OT

Bart Sibrel Arrestato per vandalismo.
da Skepticblog .

Giuliano47 ha detto...

Gia', e la stazione spaziale ISS ?

Comunque circola grande ignoranza il quel blog. Uno afferma che l'impresa americana non e' stata possibile perche' i Russi, pur con la stesa tecnologia, non sono nemmeno riusciti a mandare un modellino per il prelievo di rocce lunari.
Se io fossi Putin, le rocce lunari russe sapete dove gliele fionderei? :-))

theDRaKKaR ha detto...

amen

Domenico_T ha detto...

Nonostante io sia una persona molto aperta al dialogo, mi sento di condividere la posizione di Paolo.

Troppo comodo bannare e poi invitare per darsi un tono di imparzialità e democrazia.

Anche se Paolo accettasse, formulando le proprie obiezioni, Mazzucco ri-obietterebbe nel video finale con argomenti sbufalabili senza dare possibilità di replica.

Lasciamoli alle loro paranoie e al loro "saperla lunga". Tutto il mondo ride di loro, credo sia sufficiente.

Marco ha detto...

@Domenico_T: A dire il vero Mazzucco ha espressamente detto che l'ultima parola, in quel documentario, spetterebbe ad Attivissimo.
Essere persona aperta al dialogo significa anche leggere/ascoltare tutto il dialogo del tuo interlocutore. Non accontentarsi del riassunto del proprio beniamino.
Per questo meriti una tiratina d'orecchie.


Per il resto, personalmente non sono a favore né dell'una né dell'altra tesi (luna sì, luna no). Sono in bilico. E proprio per questo mi interesserebbe assistere ad un confronto diretto fra Mazzucco e Attivissimo.
Certo che, ai miei ininfluenti occhi, evitare l'incontro non depone a favore di Attivissimo.

Rodri ha detto...

Ah Mazzuccooh! Tu credi alla Terra Cava, per te la Luna è solo una forma di formaggio appesa a un filo. Lascia perdere...

WeWee ha detto...

E' l'apoteosi dell'ipocrisia. Uno che della scorrettezza e della malafede ne fa filosofia di vita che chiede ad un altro di compiere un lavoro di collaborazione basato sull'equilibrio e sulla fiducia.

Il gatto e la volpe erano più sinceri.
:)

Carlo B. ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Paolo Attivissimo ha detto...

Carlo,

affermare "tanto Mazzucco deformerebbe tutto" è meschino

No, è una constatazione oggettiva dettata dall'esperienza.

Vorrei ricordarti il trattamento che Mazzucco ha riservato alle parole di Mike Walter davanti al Pentagono, trasformandolo da testimone dell'aereo in testimone di un missile. Sono sicuro che sai a cosa mi riferisco.


Un'occasione mancata.

Continuo a non vedere perché dovrei collaborare con chi mi insulta e con chi ha già dimostrato di tagliuzzare e manipolare le parole altrui a proprio piacimento.

Tu riesci a darmi una sola buona ragione per farlo?

Domenico_T ha detto...

Carlo,
se Mazzucco è in buonafede, come mai sulla home page di Luogocomune c'è ancora la vaccata del "seven is exploding"?

Paolo Attivissimo ha detto...

Marco

mi interesserebbe assistere ad un confronto diretto fra Mazzucco e Attivissimo

C'è già stato, e i risultati sono stati insulti, elusione delle domande, spostamento dei paletti da parte di Mazzucco. La discussione è linkata nell'articolo. Leggila.


Certo che, ai miei ininfluenti occhi, evitare l'incontro non depone a favore di Attivissimo.

Io non evito l'incontro, Marco. Se Mazzucco vuole un faccia a faccia, vale per lui la disponibilità che offro a qualunque lunacomplottista: ci si trova per un dibattito pubblico e ognuno presenta i propri argomenti e critica quelli dell'interlocutore. Alla pari. Senza che uno dei due abbia in mano le forbici del montaggio.

Poi mi spiegherai perché dovrei collaborare con chi mi insulta e con chi ha già dimostrato di tagliuzzare e manipolare le parole altrui a proprio piacimento.

Visto che stai a metà, hai provato a chiedere a Mazzucco perché mi ha bannato da Luogocomune e perché non risponde alle domande tecniche o alle proposte di esperimento, tipo quella sulla presunta velatura delle pellicole spaziali?

Potresti chiedergli inoltre perché sente il bisogno di farsi rivedere il lavoro da un debunker prima di pubblicarlo.

dyk74 ha detto...

Secondo me che Paolo accettasse oppure non Mazzucco troverebbe comunuque il modo di girare la situazione a proprio favore.
La cosa migliore (IMHO) e' lasciarli fare il film per conto suo e poi debunkarlo in modo preciso e dettagliato. (qualche idea l'avrei...)

CIAO CIAO

Marco ha detto...

Paolo (posso chiamarti Paolo?), sarebbe la più puerile delle contraddizioni se tirassi (metaforicamente) le orecchie a Domenico_T e poi mi comportassi esattamente come lui.
Il mio precedente commento l'ho fatto DOPO aver letto lo scambio fra te e Mazzucco su "luogocomune".
Non è mia intenzione fare una disamina della discussione e delle motivazioni ma a me pare che, alla peggio, siate entrambi finiti in una condizione di stallo.
Se sono in bilico è proprio perché né tu né lui avete portato una prova provata a favore delle vostre rispettive tesi.
Riguardo la tua ritrosia nel "collaborare" mi pare che il problema non si ponga, dato che non si tratterebbe di collaborazione. Sarebbe semmai l'esatto contrario di una collaborazione.
L'unico "timore" sul quale ti posso dar ragione deriva dal "possesso delle forbici". Ma anche a questo si potrebbe porre rimedio. Sarebbe sufficiente che tu stesso facessi parallelamente una tua contro-analisi utilizzando gli STESSI IDENTICI materiali che userebbe Mazzucco; lasciando ovviamente a lui l'ultima parola per un principio, come dire, di fair play.

Domenico_T ha detto...

A dire il vero Mazzucco ha espressamente detto che l'ultima parola, in quel documentario, spetterebbe ad Attivissimo.
Essere persona aperta al dialogo significa anche leggere/ascoltare tutto il dialogo del tuo interlocutore. Non accontentarsi del riassunto del proprio beniamino.
Per questo meriti una tiratina d'orecchie.


Marco, ultima parola ad Attivissimo o meno, io la metto su un piano molto semplice: Mazzucco ha prima bannato Attivissimo ed ora lo invita circondandosi con un alone di democrazia ed imparzialità.

Questo è ridicolo.

Mazzucco è stato già colto a manipolare ad arte testimonianze e presenta tutt'oggi sul suo sito video sbufalati da tempo.

Le sue teorie possono essere strampalate quanto gli pare, ma il compito di "ricercatore della verità" vuole che si rettifichino le proprie convinzioni nel caso si rivelino errate.

E invece no, nella home page di Luogocomune (non in una sperduta pagina) campa ancora il "seven is exploding" presentato come prova simbolo della presunta demolizione. Perché dire "amici miei, ho sbagliato, quel video dice tutt'altro" farebbe perdere troppi fan (o acquirenti di dvd).

Al posto di Paolo, con nessuna necessità di farmi pubblicità, nemmeno io collaborerei. Che ci guadagno? Che posso dire la mia e sbufalare Mazzucco? E' stato fatto da tempo per cui tale collaborazione sarebbe, a mio avviso, totalmente inutile.

E per favore, non parliamo di occasione mancata di Attivissimo. Chi ha perso molte occasioni per stare zitto è Mazzucco.

E piantiamola anche con sta storia del Paolo-beniamino. Personalmente stimo molto Paolo per il lavoro che fa e come lo fa, ma questo non vuol dire che ogni cosa che dica sia da prendere acriticamente come oro colato e nemmeno lui lo vorrebbe.

Se Paolo dice qualcosa di logico e ben documentato è consequenziale essere d'accordo con lui se si sposa il metodo di indagine.
Il giorno in cui sparerà vaccate alla cieca, mi riserverò il diritto di pensarla diversamente.

La cieca devozione la lascio ai Mazzucco-fan e Marcianò-fan, personalmente credo di essere ancora un essere pensante.

Paolo Attivissimo ha detto...

Marco,

a me pare che, alla peggio, siate entrambi finiti in una condizione di stallo

Non direi. Mazzucco non ha fornito una singola prova che regga un esame tecnico. Non è riuscito a costruire una versione alternativa degli eventi che sia coerente.

Io ho presentato fior di documentazione tecnica super partes, alla quale Mazzucco ha preferito non rispondere e cambiare discorso. Ho proposto esperimenti per verificare o smentire le tesi di Mazzucco, ma Mazzucco li ha rifiutati.

Non lo definirei "stallo", se non nel senso che gli ottusangoli sono rimasti fermi alle loro posizioni senza senso (e questo era prevedibile).


Se sono in bilico è proprio perché né tu né lui avete portato una prova provata a favore delle vostre rispettive tesi.

Non ho portato nessuna prova provata? Forse t'è sfuggita la sezione "le prove migliori degli sbarchi" di questo blog.

Paolo Attivissimo ha detto...

Marco,

Sarebbe sufficiente che tu stesso facessi parallelamente una tua contro-analisi

No, grazie, ho di meglio da fare: un documentario vero, tanto per cominciare.

Lasciamo che Mazzucco dica le sue sciocchezze e poi ci divertiremo a farle a pezzi.


lasciando ovviamente a lui l'ultima parola per un principio, come dire, di fair play

Questa non l'ho capita. Perché l'ultima parola spetterebbe a lui?

Poi l'idea di fair play accostata a uno che mi insulta e che tagliuzza le testimonianze altri la trovo sublimemente comica.

A proposito, Marco, che ne dici di rispondere alla mia domanda? Mica farai come Mazzucco, che evita tutte le domande imbarazzanti, spero.

Te la rifaccio: perché dovrei collaborare con chi mi insulta e con chi ha già dimostrato di tagliuzzare e manipolare le parole altrui a proprio piacimento?

Marco ha detto...

Mmmh, mi pare che si stia virando pericolosamente sul personale ed è una strada che proprio non ho intenzione di seguire.

Riguardo alla discussione fatta su "luogocomune": io ho visto sia te che lui glissare quando ci si avvicina ad argomenti scomodi (dati tecnici della Kodak, per citarne uno). Mi spiace ma, a costo di sembrare di parte, sono d'accordo con Mazzucco riguardo al fatto che gli esperimenti che proponi non dimostrerebbero nulla, data l'incompatibilità dei presupposti.

Mi pare però che, come mi insegnava la mia professoressa di letteratura, discutere di una discussione porti unicamente ad uscire fuori tema.

Non so cosa tu intenda per "documentario vero". È forse uno nel quale si descrive acriticamente (nel senso di "senza possibilità di venire criticati") cose che sono già state affermate da chi, quelle cose, le da già per scontate (NASA e dintorni, ad esempio)?
Se così fosse bé, ad uno come me che ha il dubbio come base fondante del proprio senso critico, un documentario del genere servirebbe davvero a poco, sarebbe di scarso interesse. Preferisco soffrire di dubbio piuttosto che sedarmi con presunte certezze.

L'ultima parola in una TUA ipotetica contro-inchiesta spetterebbe a Mazzucco se si parte dal presupposto che Mazzucco lasci a te l'ultima parola nella SUA inchiesta. Questo intendo per fair play; ma forse ho letto troppe volte Cervantes.

Per rispondere invece alla tua domanda, che mi guardo bene dall'eludere, mi serve capire quali siano gli insulti (testuali parole e riferimenti, possibilmente) e le manipolazioni taglia-e-cuci che ti hanno offeso.
Ad ogni modo basterebbe che tu evitassi di vedere questa ipotetica inchiesta come una "collaborazione" (cosa che, di fatto, non è ma che continui a scambiare per tale), e questo nostro scambio sul "mi ha tirato i capelli prima lui" sarebbe del tutto superflua.
Io non faccio testo ma a me personalmente, se avessi dalla mia parte la certezza della ragione, lo sdegno per una eventuale offesa ricevuta servirebbe da sprone per affilare la sciabola e buttarmi nella battaglia. Non mi rinchiuderei nell'autocommiserazione che, fra l'altro, non mi metterebbe certo in buona luce. Ma io sono strano, lo so.

Ps: Cerca, se ti è possibile, di vedere il senso generale del mio discorso e di non prendere il tutto come un attacco personale. Non ho intenzione di aprire un contenzioso con te. Lo trovo poco stimolante ed totalmente fuorviante.
La questione qui non è se sia più lungo quello di Mazzucco o quello di Paolo (la lunghezza del mio è fuori discussione), bensì: Luna sì o Luna no?
Se poi non c'è nemmeno l'interesse a mettere in discussione l'ipotesi, allora ho sbagliato posto e chiedo scusa per il fastidio; cercherò altrove.

Joke2k ha detto...

perché dovrei collaborare con chi mi insulta e con chi ha già dimostrato di tagliuzzare e manipolare le parole altrui a proprio piacimento?

Si, caro paolo, ma qui c'è un problema di fondo, lui ti ha fatto una proposta di confronto ( che per te dovrebbe essere un calcio di rigore visto che sei cosi convinto delle tue tesi ) e tu l'hai rifiutata!!!
Non potevi semplicemente fare un accordo sulle modalità ( quelle proposte mi sembravano abbastanza eque )?

Sappi che ai miei occhi, come a quelli di tanti altri, ti sei nascosto.
Ti consiglio, per quanto può valere, di pensarci su, e dare motivazioni più serie per questo rifiuto.

Se niente cambia, lui sarà quello aperto al dialogo e al confronto, tu lo snobbone che sostiene le tesi scontate. A te....

forse avete bisogno di un moderatore? ^__^

Paolo Attivissimo ha detto...

Joke2k,

Non potevi semplicemente fare un accordo sulle modalità ( quelle proposte mi sembravano abbastanza eque )?

No. Io non tratto con chi mi banna e mi insulta. Fine della storia.

Se non ti è chiaro questo semplice concetto, non so come altro spiegarmi.

Paolo Attivissimo ha detto...

Marco,

io ho visto sia te che lui glissare quando ci si avvicina ad argomenti scomodi (dati tecnici della Kodak, per citarne uno)

Abbi pazienza, ma quello che dici è falso. I dati tecnici della Kodak e delle pellicole lunari sono pubblicati qui in questo blog e nella documentazione tecnica NASA da quarant'anni.

E' la pellicola usata per altre foto spaziali che Mazzucco non mette in discussione. Se sono vere quelle, allora tutta la menata della velatura e della liquefazione è una sciocchezza.


Non so cosa tu intenda per "documentario vero".

Leggi questo blog alla voce "Moonscape".


Per rispondere invece alla tua domanda, che mi guardo bene dall'eludere, mi serve capire quali siano gli insulti (testuali parole e riferimenti, possibilmente) e le manipolazioni taglia-e-cuci che ti hanno offeso.

Abbi di nuovo pazienza, ma la citazione di Mazzucco che c'è nell'articolo qui sopra t'è forse sfuggita? Il fatto che Mazzucco mi abbia bannato da Luogocomune non t'è ancora chiaro?

In quanto alle manipolazioni, cerca "Mike Walter" nel mio documentario "Misteri da vendere".


Luna sì o Luna no?

Sì. Ci sono quarant'anni di documenti e di prove che lo confermano. E quarant'anni di conferme da parte sovietica e russa. Ci sono le foto di LRO. Ci sono i reperti. Ci sono le telemetrie.

Cos'hanno a loro sostegno i lunacomplottisti? Solo aria fritta. Ogni singola presunta "prova" è stata sbugiardata e sono stati colti più volte a falsificare le "prove".

Se tu, di fronte a questi fatti (documentati in questo blog e in montagne di letteratura tecnica) vuoi ancora stare alla finestra, fai pure, ma non depone molto a favore della tua obiettività.

Joke2k ha detto...

No. Io non tratto con chi mi banna e mi insulta. Fine della storia.

Se non ti è chiaro questo semplice concetto, non so come altro spiegarmi.


E' molto chiaro, come il fatto che in questo modo ti sottrai al confronto.
Rimarrai come quello che ha scelto di non sostenere le proprie tesi in un dibattito.

Perdonami ma per questo c'è poco da spiegarmi, capisco da solo che evidentemente non VUOI confrontarti, lasciando morire lo spirito di informazione che dovrebbe contraddistinguere chi scrive in blog simili ai vostri.

Nessun rancore, ovviamente.
Una caduta di stile tutto qui ^__^

Paolo Attivissimo ha detto...

Joke2k,

Io non mi sottraggo a nessun confronto. Io sono qui, insieme ai miei colleghi di ricerca. Questo blog è aperto a tutti, Mazzucco compreso: se lui o chiunque altro vuole confrontarsi, non c'è problema. A domanda civile diamo sempre risposta civile (e documentata).

Sottrarsi al confronto? Mica siamo noi quelli che bannano.

Se Mazzucco ha qualcosa da chiedere, venga a chiederla. Sa dove trovarci. E se non si fida di noi, può chiedere a Umberto Guidoni, Roberto Vittori, Samantha Cristoforetti o a qualunque tecnico di settore.

Paolo Attivissimo ha detto...

Un'ultima precisazione, Joke2k:

Rimarrai come quello che ha scelto di non sostenere le proprie tesi in un dibattito.

Guarda che non sono le mie tesi. Sono i fatti documentati, approvati, sperimentati e sottoscritti dagli esperti di tutto il mondo nel corso di quarant'anni di scienza.

Io ho quelli da presentare. Mazzucco cos'ha? Solo se stesso e le sue opinioni. E' un po' poco, mi pare.

Se non ti è chiaro che qui non è un "dice Paolo, dice Mazzucco", credo tu abbia bisogno di informarti meglio sulla consistenza della letteratura scientifica derivata dagli sbarchi lunari Apollo.

Stefano ha detto...

Sono allucinanti!!
Ce n'è uno che sostiene che la Luna non ha gravità e Newton è un fesso. E non è una persona normale che si burla di loro, è proprio convinto...
Io ho provato a disquisire in qualche commento, ma mi sono arreso dopo che di fronte all'evidenza dei fatti sono partiti gli insulti. Ho capito che i complottisti hanno una fede cieca e dogmatica e non c'è nessun fatto che possa far cambiare loro idea.
Quanta ignoranza!!

Paolo ha detto...

Per dirla corta, le parole di un testimone che diceva che sul pentagono e' passato un aereo paragonandolo a un missile sono state tagliate deliberatamente per far sembrare che il testimone dicesse che e' passato un missile, ed e' riportato anche in una risposta di Paolo a Carlo. Vedo che Marco, alla domanda "perché dovrei collaborare con chi mi insulta e con chi ha già dimostrato di tagliuzzare e manipolare le parole altrui a proprio piacimento?" risponde "Per rispondere invece alla tua domanda, che mi guardo bene dall'eludere, mi serve capire quali siano gli insulti (testuali parole e riferimenti, possibilmente) e le manipolazioni taglia-e-cuci che ti hanno offeso." Mi dispiace non voglio offendere nessuno, ma Marco fa finta di niente o non ha letto bene, una persona normalmente andrebbe a verificare visionando il filmato integrale e quello tagliato invece di domandare ancora quali sono le manipolazioni.

usa-free ha detto...

Mumble mumble.. secondo me le persone perplesse che hanno scritto i commenti precedenti non sanno bene chi è Massimo Mazzucco.

Ripensandoci, probabilmente non sanno nemmeno bene chi è Paolo Attivissimo :D

Paolo ha detto...

P.S.: ho riletto il mio commento ... per fortuna ho cominciato con "per dirla corta" ... :)

Henry62 ha detto...

Mazzucco non ha fatto una proposta di confronto, ma un'operazione di marketing.
Comunque avesse risposto Paolo,
Mazzucco avrebbe guadagnato in visibilità e, per quel che conta, un po' di pubblicità generata dalla conseguente polemica.

Qulla di Mazzucco non era una proposta seria ma, appunto, una speculazione ideologica: se avesse tenuto veramente alla partecipazione di Paolo, avrebbe dovuto proporlo PRIVATAMENTE, non strombazzandolo sulla home page del suo sito.

Si può considerare Mazzucco un interlocutore su tematiche di questo tipo?
Personalmente non lo credo, quindi il problema nemmeno si pone.

Fine del discorso.

Ciao

WeWee ha detto...

Assolutamente daccordo con Henry62, Mazzucco è solo in cerca di visibilità, avendo perso quella poca che aveva acquisito negli anni dell'11 settembre.

Con la "proposta" ha solo provato ad aumentare gli ingressi sul suo sito, visto che lui sa che i suoi accorrono come mosche (ad insultare, come si può vedere).

Paolo fa benissimo a non accettare, mica è stupido, mi sarei stupìto del contrario.

Resto convinto, fino a prova contraria, che dare corda a Mazzucco vuol dire stringersi il cappio al collo.
Non è una persona corretta l'ha sempre dimostrato e continua a dimostrarlo e questo basta a chiudere ogni discussione.
:)

lufo88 ha detto...

Novità da Mazzucco. Questa ......... persona ha detto in un commento del "6/8/2009 1:47" nella discussione che ha segnalato Paolo le seguenti parole: "i viaggi lunari sono teoricamente PLAUSIBILI, per cui sta a chi ne dubita di portare gli elementi di supporto."

Ma le fasce di Van Allen che tanto amava e tanto uccidevano (secondo lui)? OPS!

Non so se ci rendiamo conto chi è questa gente.

Marco ha detto...

Scusa per il ritardo ma il tempo che passo a fare ricerche personali non me lo pagano.
Tra l'altro vedo che mi citi senza nemmeno aspettare una mia risposta.
Bé, arrivo forse un po' in ritardo ma la risposta te la do comunque.

Innanzitutto una persona "normale", quale io ritengo di essere, non può passare tutto il suo tempo a sfogliare pagine e pagine di commenti (ho letto tutta lo scambio fra te e Mazzucco e chiunque abbia fatto altrettanto sa quanto tempo ci voglia) e/o visionare svariate ore di filmati.
Costa tanto dare dei riferimenti precisi se chiesti cortesemente, invece di assumere questo attegiamento supponente?

Riguardo poi la presunta offesa: avevo già letto il virgolettato del tuo post ("hai insozzato a sufficienza le pareti di questo spazio") ma, in tutta onestà, non avevo capito che fosse quello l'insulto. Anzi, ora che me lo fai notare, a me la tua sembra una banale (e alquanto puerile) scusa, che proprio non regge.
Davvero è tutta lì l'offesa? No, dai, dimmi che scherzi e che c'è dell'altro altrimenti comincio davvero a pensar male.
Ti immaginavo una persona più "vissuta", uno che ha visto molti blog e partecipato a molte discussioni. Se così fosse sapresti reggere molto più che una simile semplice frase (e non stiamo a menarcela con frasi del tipo "io esigo rispetto" o simili, per amor del cielo; siamo entrambi troppo intelligenti per prenderci in giro a vicenda su cose del genere).
Io, secondo il tuo metro di misura, mi potrei offendere quando sottintendi (so che ora cercherai di negare) che io sia anormale.
Mi spiace ma non mi convinci, nient'affatto.

Non mi convinci anche perché eviti chiaramente di prendere in considerazione un buon 90% di quello che ti ho scritto.

Ad ogni modo non ho nessun interesse a farti cambiare idea riguardo la proposta di Mazzucco.
Contento tu, contenti tutti.
Buona vita, Attivissimo.

Marco ha detto...

Ps: ho letto ATTENTAMENTE il commento "icriminato" nel quale ti si mostra la porta e devo dire che, l'unica cosa che dimostra, è che ti sono stati chiariti i motivi per i quali sei stato bannato.
Capisco che un ban non sia piacevole da ricevere ma capita anche di meritarselo.

Con questo chiudo. Mi accorgo solo ora di aver speso fin troppo tempo qui e di averti sopravvalutato. Mea culpa.
Di nuovo buona vita!

*so che questo e il commento precedente hanno poca probabilità di venire pubblicati, ma poco importa. mi basta che legga tu*

Paolo Attivissimo ha detto...

Marco,

Scusa per il ritardo ma il tempo che passo a fare ricerche personali non me lo pagano.

Ma non mi dire. Neanche a me, se è per quello. E non mi pagano neanche il tempo che spendo a rispondere ai commenti. Quindi non venire a lamentarti da me.


Costa tanto dare dei riferimenti precisi se chiesti cortesemente, invece di assumere questo attegiamento supponente?

Pensavo che "Mike Walter" e "Misteri da vendere" fossero indicazioni sufficienti. Infatti le ho digitate in Google e ho trovato subito questo: guardalo, per favore.

Mike Walter e Jamie McIntyre tagliati e manipolati da Mazzucco.



non avevo capito che fosse quello l'insulto. Anzi, ora che me lo fai notare, a me la tua sembra una banale (e alquanto puerile) scusa, che proprio non regge.
Davvero è tutta lì l'offesa?


Marco, se a te quello sembra un linguaggio civile da usare con un interlocutore, abbiamo due metri di giudizio differenti. Persino alcuni luogocomunesi gli hanno rinfacciato quelle parole.


Non mi convinci anche perché eviti chiaramente di prendere in considerazione un buon 90% di quello che ti ho scritto.

Sei venuto qui facendo pesare che il tempo non te lo paga nessuno. Però adesso ti lamenti che io non spendo il mio tempo a risponderti per filo e per segno. Interessante.


Ad ogni modo non ho nessun interesse a farti cambiare idea riguardo la proposta di Mazzucco.
Contento tu, contenti tutti.
Buona vita, Attivissimo.


Come? Te ne vai? Visto che secondo te non è offensivo, allora te lo posso dire: "Hai insozzato a sufficienza le pareti di questo spazio".

Paolo Attivissimo ha detto...

*so che questo e il commento precedente hanno poca probabilità di venire pubblicati, ma poco importa. mi basta che legga tu*

Come vedi, non mi conosci affatto ma hai la pretesa di farlo.

Addio, e grazie per tutto il pesce.

Hedges ha detto...

Dr-Jackal
Inviato: 6/8/2009 10:01 Aggiornato: 6/8/2009 10:06
Re: Commento al rifiuto di Attivissimo
Ghilgamesh ha ragione in pieno: i debunker confondono sempre i termini della questione: non capiscono che siccome sono loro ad affermare una teoria (che siamo andati sulla luna, che l'11 settembre è stato causato da 19 pecorai, ecc.) allora sono loro a dover portare prove a sostegno, e non noi. Noi dobbiamo evidenziare le debolezze e l'inconsistenza di quelle presunte prove.


Caro Dr-Jackal
solo per quanto riguarda Apollo 11 (per 9/11 leggi: "stessa minestra")
qui "nessuno" afferma una teoria.
Qui si parla di fatti.
Riprese televisive viste in diretta da milioni di milioni di persone, compresi russi incazzati, francesi arrabbiati, cinesi e giapponesi con le balle che giravano a mille.
Qui si parla di tecnologia documentata nel '69 e perfettamente riproducibile oggi (v. computer ACG).
Qui si parla di 400.000 tecnici, operai, impiegati che hanno partecipato in diversa misura al programma Apollo.
Qui si parla di migliaia di giornalisti che da tutto il pianeta hanno seguito lancio, avvicinamento e allunaggio.

Se tu, con le tue "approfondite conoscenze", vuoi dubitare che un uomo abbia camminato sulla luna, fai pure. Ma non venire mai più a dire che chi non la pensa come te ti deve delle prove.
Quello che è stato scritto e documentato "pro veritas" è probabilmente più di quanto tu riesca a leggere o vedere nella tua restante esistenza, e parlo di video, foto, libri, manuali tecnici, manuali divulgativi, press kit, rapporti di missione, trascrizioni delle comunicazioni ecc...
E ancora sei li che chiedi...la luna.
Ma fai il piacere, rifletti sulla inconsistenza del tuo ragionamento, o fattela spiegare da qualcuno di cui ti fidi, non su luogocomune però.

Domenico_T ha detto...

Pensavo che "Mike Walter" e "Misteri da vendere" fossero indicazioni sufficienti. Infatti le ho digitate in Google e ho trovato subito questo: guardalo, per favore.

Mike Walter e Jamie McIntyre tagliati e manipolati da Mazzucco


Una cosa che mi riesce davvero difficile capire è la mancanza di vergogna di certe persone.

Dopo comportamenti del genere, stiamo ancora qui a dare credibilità a Mazzucco?

usa-free ha detto...

"non capiscono che siccome sono loro ad affermare una teoria (che siamo andati sulla luna, che l'11 settembre è stato causato da 19 pecorai, ecc.) "

Questo non sposta i paletti, questo rigira totalmente la frittata.

A dottò, le "teorie" non stanno di casa qui, stanno su LC (rima baciata):D

lufo88 ha detto...

Parlando ancora di Mazzucco. Ritengo incredibile una tale faccia tosta nell'affermare che un SUO DVD sia campo neutro...........

Henry62 ha detto...

W.B. ho rifiutato i tuoi commenti perchè erano solamente insulti.
Quando vorrai parlare seriamente ti verrà data attenzione.
Saluti

Tubo ha detto...

A me viene da ridere al solo pensiero di questa trovata.
E' assurda a tal punto da gettare su Mazzucco non solo l'ipotesi che possa davvero credere in ciò che dice, ma che sia addirittura un stupido.
Mazzucco-->bugie in ogni campo e taroccamenti camuffati da "io presento i fatti, io ho semplicemente tradotto, io qua e io là" è in malafede.
Paolo invece, per quanto possa essere in buona o malafede, a seconda degli "schieramenti", porterebbe dati reali della NASA, delle altre agenzie spaziali, scoperte di studiosi indipendenti, di scienziati, di gente del settore.
Chiunque capirebbe che non ci potrebbe essere nessun tipo di gioco, nessun tipo di confronto serio.
Mazzucco lo conosciamo benissimo.

Paolo è stato fin troppo cortese a dedicargli una risposta, seppur giustamente succinta: io l'avrei, nei panni di Paolo, ignorato totalmente.

Chi ha commentato qui sopra parlando di opportunità persa mi sa tanto che non ha idea di chi sia il soggetto in questione:
per farsi un'idea veloce della correttezza di questo signore si legga la sua" risposta" a crono911 (chiamata crono912) oppure il suo pamphlet lunare che ha giurato di correggere da ormai anni.

VDBG ha detto...

Paolo (posso darti del tu?), ti seguo da parecchio e ho sempre apprezzato il tuo lavoro ed i tuoi toni corretti ed educati, ma questa volta mi sembra che all'utente Marco non sia stato riservato un trattamento adeguato ai toni che aveva utilizzato nei tuoi confronti e in quelli del tuo blog: non è stato aggressivo, volgare o in alcun modo supponente, si è solo presentato esponendo il suo parere in modo cordiale, non capisco questo "astio" (parere estremamente personale)

Per quanto riguarda il confronto con Mazzucco, anche a mio giudizio è un occasione sprecata perchè, se è vero che in precedenza non si è comportato correttamente, qui le premesse per un confronto educato e alla pari ci sono.
Non capisco tra l'altro questo rifiuto, anche perchè di dibattiti costruttivi ci sono già stati fra te e altri complottisti (recentemente se non sbaglio con Tom Bosco, via mail pubblicate sui rispettivi blog): sembra quasi una ripicca:"mi hai bannato e con te non ci parlo!" non consona al tuo stile.
Anzi, passare sopra a certi "insulti" è, a mio modo di vedere, una dimostrazione di maggior maturità e serietà rispetto alla controparte.

Quando inoltre dici che si è già discusso con Mazzucco, dal mio punto di vista un "replay" sarebbe comunque utile e costruttivo, viste le premesse più educate di questa volta, anche in occasione del quarantennale appena trascorso.

Con la speranza che tu cambi idea (sarei tra quelli interessati al confronto), cordiali saluti.

VDBG

Paolo Attivissimo ha detto...

mi sembra che all'utente Marco non sia stato riservato un trattamento adeguato ai toni che aveva utilizzato nei tuoi confronti

Ho risposto educatamente alle sue domande e l'ho invitato a spiegarmi perché dovrei discutere con chi mi ha bannato da Luogocomune e insultato ripetutamente: sia direttamente, sia lasciando ai suoi utenti carta bianca contro di me invece di moderarli. Il tono secco è nella critica a Mazzucco, non a Marco. Tutto qui.

Faccio la stessa domanda a te: hai da proporre una buona ragione per cui dovrei discutere con chi mi insulta?

Hai una buona ragione per cui dovrei partecipare a un documentario realizzato da una persona che ha già dimostrato ampiamente di manipolare e tagliuzzare a proprio piacimento le dichiarazioni altrui?

Hai una buona ragione per cui dovrei soprassedere agli insulti e rimettermi a discutere con lui? Fosse una bella donna, e fossi io giovane e scapolo, potrei anche capire, ma Mazzucco non è il mio tipo, abbi pazienza.

Mazzucco vuole il confronto? Lo chiedi anche tu? Benissimo. Eccolo qua: lui faccia il suo documentario e ci metta tutte le sue migliori "prove".

Quando avrà finito, io glielo smonterò, una scemenza dopo l'altra, con il supporto dei dati tecnici e degli esperti, come ho già fatto per il suo "Inganno globale".

Chi è interessato al confronto, si guarderà prima Mazzucco e poi la mia critica.

Paolo Attivissimo ha detto...

Già che ci siamo, qualcuno mi sa dare una buona ragione per dialogare ancora con chi scrive "Dietro a gente come Enrico e Attivissimo ci sono le stesse persone che fanno la guerra in Iraq e BRUCIANO VIVE VENTIMILA PERSONE IN TRE GIORNI"?

Io continuo a non vederne!

axlman ha detto...

Volevo parlartertene, poi mi era passato di mente ma adesso ho visto che te ne sei accorto anche tu, quaindi ti suggerirei di specificare anche in questo articolo la faccenda di quella pagliacciata di"amnistia", tanto per far capire appieno a chi non conosce tutta la storia, quanto sia enorme la faccia di tolla di Mazzucco.

Paolo Attivissimo ha detto...

Grazie Axlman,

ho inserito nell'articolo la nuova conferma dell'ipocrisia di Mazzucco.

Alexandre ha detto...

Mi considero insultato ed offeso, io adoro Mythbuster e non mi piace essere definito per questo "di bocca buona". Mythbusters è una figata.